Tisane drenanti anticellulite

22 Febbraio 2018

Tisane drenanti anticellulite

Autore: Perra Simona


Un ammassamento di liquidi stagnanti nel nostro organismo, ovvero la ritenzione idrica, causa diverse conseguenze:
  • gonfiore
  • pesantezza alle gambe
  • stanchezza
  • cellulite
La cellulite, o pannicolopatia edemato fibro-sclerotica (PEFS), è definita come “un’alterazione degenerativa del tessuto adiposo dove si verifica prima un edema, poi una risposta di tipo fibrotico e infine una risposta di tipo sclerotico”.
Colpisce più del 90% della popolazione femminile, in percentuale minore anche la parte maschile.

Normalmente, è legata a squilibri nella circolazione venosa e linfatica, che consiste nel rallentamento della stessa e ritenzione idrica.
La cellulite, si manifesta principalmente su cosce e glutei, conferendo alla pelle il tipico aspetto a “materasso” o “buccia d’arancia”.
Peculiare della cellulite è che si può manifestare in ogni tipo di corporatura, che si sia in sovrappeso o meno, la cellulite non risparmia nessuno, infatti può essere una conseguenza del sovrappeso ma anche solo legata alla circolazione o disfunzioni ormonali.

La ritenzione idrica, colpisce anch’essa un elevato numero di donne ed è principalmente legata ad uno stile di vita errato, come ad esempio vita sedentaria, dieta scorretta, sedentarietà e fumo. Può essere sconfitta agendo semplicemente sul proprio stile di vita, migliorandolo.

Cosa può aiutare nella lotta contro la cellulite e la ritenzione idrica?

Tra le diverse e molteplici soluzioni volte all’eliminazione di questi inestetismi, sono da considerare non solo gli approcci estetici, come la mesoterapia, pressoterapia o carbossiterapia, ma anche le soluzioni che possiamo trovare in natura.

Ad aiutare notevolmente in questo percorso anticellulite troviamo le tisane drenanti, che sono in grado di sgonfiare le gambe, la pancia e i glutei.
Una dieta contro la ritenzione idrica idonea, altamente depurativa può aiutare a ridurre la cellulite, ma non bisogna assolutamente trascurare l’attività fisica.
È sufficiente abbinare ad una dieta corretta con tisane drenanti anticellulite una mezz'ora di camminata veloce al giorno per vedere un miglioramento netto sul proprio corpo.

Tisane drenanti anticellulite

Le tisane drenanti anticellulite sono un toccasana per il corpo grazie al loro effetto depurativo che libera dalle tossine, favorisce la diuresi e migliora il microcircolo spesso causa della cellulite.
 

Le tisane drenanti anticellulite sono tante, quali scegliere allora?

Le tisane drenanti anticellulite sono composte da una formulazione di erbe ad hoc che aiutano a contrastare l’inestetismo della cellulite.
È sempre bene tenere a mente che da sole le tisane anticellulite non possono fare miracoli, bisognerà avere un approccio globale sul proprio stile di vita.
Idratarsi a sufficienza sta, comunque, alla base di ogni trattamento anticellulite.

Quali sono le erbe e gli ingredienti migliori per le tisane drenanti anticellulite?

Tisana equiseto e arancia amara.
Una delle prime erbe di cui parliamo è l’equiseto.
L’equiseto è una pianta nota per le sue proprietà capillo-protettrici e diuretiche, è considerata utile per i capelli, la pelle e le unghie.
È consigliato nel trattamento dell’eliminazione di scorie metaboliche.

L’equiseto viene spesso abbinato all’arancia amara nella preparazione delle tisane. Infatti, l’arancia amara è un naturale stimolante del metabolismo spesso utilizzato delle diete detox.
Combinati permettono di accelerare il metabolismo e drenare i liquidi in eccesso.
La tisana drenante all’equiseto e arancia amara si prepara unendo la scorza di arancia (sono sufficienti 20 gr.) e 10 gr di foglie di equiseto secche. Il composto deve essere lasciato a mollo in acqua bollette per circa 5 minuti, poi filtrato e consumato.

Tisana betulla e vite rossa
Un’altra tisana drenante anticellulite è quella composta da:
  • betulla: dalle proprietà depurative e diuretiche
  • vite rossa: ha proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Inoltre, svolge un’azione tonificante e vaso protettrice, grazie ai flavonoidi che favoriscono la circolazione.
La tisana drenante anticellulite alla betulla e vite rossa si prepara unendo 20 gr di foglie di betulla con lo stesso quantitativo di foglie di vite rossa, in infusione in acqua bollente per almeno 8 minuti.

Tisana con olmaria
La tisana drenante anticellulite con olmaria, viene considerata un trattamento d’urto contro la cellulite perché l’olmaria ha proprietà:
  • proprietà diuretiche
  • antiinfiammatorie
  • calmanti
È opportuno, però, prestare attenzione al contenuto in salicilati, perché nelle persone allergiche all'aspirina, l'olmaria può causare reazioni allergiche anche gravi.
La tisana di olmaria viene oltretutto indicata contro raffreddori e bronchiti. Inoltre, aiuta ad abbassare la febbre, alleviare la stanchezza e calmare la tosse.

Come si prepara?

La tisana di olmaria si prepara utilizzando acqua calda e non bollente, questo perché l’acido salicilico è termolabile (soggetto a decomposizione o alterazione per effetto del calore). Si prepara versando un cucchiaio di fiori di olmaria in una tazza d’acqua (200ml) e lasciando in infusione per 10 minuti.

Ricordiamo che per ottenere gli effetti desiderati da queste tisane drenanti anticellulite è opportuno evitare l’uso di zucchero nelle stesse, perché sarebbe controproducente.
Se il gusto delle tisane drenanti non aggrada il vostro palato potete sempre optare per l’utilizzo di un cucchiaino di miele.
Le tisane drenanti anticellulite funzionano al meglio se abbinati ad una dieta ad hoc con cibi drenanti efficaci per sconfiggere la ritenzione idrica e una costante attività fisica.


Leggi anche: Nuoto, uno sport completo contro la cellulite


Gli argomenti contenuti in questo sito sono elaborazioni d'informazioni che non intendono sostituire il rapporto diretto tra medico e paziente.
Per approfondimenti rivolgersi al medico specialista.

Contattaci per ricevere informazioni