Hip dips cosa sono?

30 Agosto 2021

Hip dips cosa sono?

Autore: Ambrosio Pasquale

Gli hip dips sono sempre più al centro dell’attenzione nello sconfinato mondo della salute e del benessere. Sui social, non mancano contrapposte tifoserie a sostenere o a condannare irrimediabilmente questo particolare aspetto fisico. Da un lato, ci si concentra su come nasconderli o eliminarli mentre altri pensano sia giusto mostrare questi segni distintivi con fierezza. È certo che i fianchi a violino non siano un difetto fisico ma un semplice tratto distintivo legato alla conformazione dello scheletro e della muscolatura. È vero, altresì, che i fianchi a violino possono rappresentare motivo di disagio che spinge le persone a cercare una soluzione per eliminarli o nasconderli.

Hip dips: pregio o difetto?

Gli hip dips sono naturali avvallamenti localizzati tra cosce e fianchi, più precisamente tra la fine della coscia e l’apice del bacino. Questa particolare struttura dei fianchi può essere determinata dalla conformazione di ossa e muscoli del bacino o dalla forma fisica del soggetto. In particolare, i fianchi a violino sono determinati dalla particolare disposizione e forma del muscolo retto del femore, del muscolo tensore della fascia lata e del medio gluteo in relazione alle strutture ossee del bacino.


Fianchi a violino: come toglierli

Come eliminare i fianchi a violino è diventata una delle ricerche più comuni sul web. I forum di medicina estetica sono zeppi di domande di pazienti che cercano una soluzione definitiva al problema. La soluzione al problema, però, non esiste perché, innanzitutto, non è considerato tale dal mondo medico. I medici invitano ad accettare gli hip dips valorizzandoli o, se necessario, nascondendoli. Gli esercizi per hip dips possono aiutare a migliorare il tono muscolare della zona riducendo l’avvallamento sui fianchi.

Per chi non è disposto ad accettare i fianchi a violino, in nessun modo, esistono delle soluzioni più o meno invasive. La più comune e semplice è quella legata all’abbigliamento; una seconda strada riporta alla medicina e alla chirurgia estetica. Se coprire i fianchi a violino con l’abbigliamento è una soluzione semplice e immediata, i trattamenti medici implicano una certa invasività e costi variabili.


Fianchi a violino: chirurgia

La chirurgia per i fianchi a violino è considerata come una soluzione estrema al problema, utilizzata solo nel caso in cui non si possa raggiungere un risultato soddisfacente con rimedi meno invasivi. Gran parte dei pazienti richiede la liposuzione, uno strumento che non è in grado di fornire soluzioni efficaci per gli hip dips.

Il trattamento chirurgico più indicato è la liposcultura. Quest’ultimo è in grado di modellare l’area fornendo un risultato estetico ragguardevole oltre che una simmetria che altri interventi non sono in grado di dare. Al contrario della liposuzione, la liposcultura permette, inoltre, di reimpiantare l’eventuale adipe rimosso per riempire aree depresse. Il risultato di questo tipo di intervento è definitivo.


Medicina estetica per fianchi a violino

Il ricorso alla medicina estetica da la possibilità di ottenere risultati positivi con una minore invasività. Per modellare l’area degli hip dips il lipofiller e il filler sono due strade ampiamente percorse e che forniscono risultati esteticamente soddisfacenti. L’utilizzo di sostanze di riempimento non fornisce una soluzione definitiva a causa del naturale riassorbimento del materiale utilizzato. L’uso di grasso autologo permette di ottenere risultati migliori con un riassorbimento relativamente ridotto e contenuto nel tempo.

Quando gli hip dips sono determinati da accumuli adiposi anomali è possibile agire con trattamenti mirati a diminuire il grasso. La cavitazione, la radiofrequenza e la carbossiterapia sono trattamenti universalmente validi che possono trovare applicazione per gli hip dips. Ciononostante i processi di lipolisi sono maggiormente indicati per piccole aree come i fianchi. Laserlipolisi, criolipolisi e lipolisi mediante iniezioni sono soluzioni specifiche che consentono di ottenere risultati ottimali.


Hip dips: come vestirsi

Cercare l’abbigliamento per fianchi a violino è la soluzione più veloce ed efficace. I capi d’abbigliamento larghi e che non stringono sui fianchi sono i più indicati. Tra gli a-line, si possono utilizzare blazer, cardigan ed abiti volanti senza dimenticare che pantaloni e gonne a vita alta possono rappresentare una valida alternativa. Qualsiasi vestiario si scelga l’unica regola che conta è non stringere sui fianchi al fine di non metterne in risalto le curve.

Per è in cerca di costumi per fianchi a violino esistono valide soluzioni da adottare come l’uso di costumi interi sgambati o costumi a gonnellina. È chiaro che per il mare le soluzioni sono limitate ma non bisogna mettere da parte anche l’idea di fare bella mostra dei propri hip dips con un post sui social. Facendo una rapida ricerca sui social è possibile scoprire come molti utenti abbiano costruito una vera e propria fortuna sugli scatti dei propri hip dips.

 

Fonti:

  • Óscar M. Esquerdo, Enciclopedia di esercizi di muscolazione, Elika, 2011.
  • Società Italiana di Medicina Estetica, SIES, https://sies.net

 

Gli argomenti contenuti in questo sito sono elaborazioni d'informazioni che non intendono sostituire il rapporto diretto tra medico e paziente.
Per approfondimenti rivolgersi al medico specialista.

Contattaci per ricevere informazioni