Trattamenti laser per la cellulite

23 Novembre 2017

Trattamenti laser per la cellulite

Autore: Dott. Di Mattei Di Matteo Valeria

Autore: Dott.ssa Valeria Di Mattei Di Matteo

Esistono vari tipi di applicazione laser per la cellulite, ma solo alcuni possono contribuire al reale miglioramento della cellulite. Quando si parla di laser cosa si vuole dire? Si intende per "raggio laser" una ra­diazione luminosa apportatrice di energia alle strutture che vengono a contatto con essa.

 Esistono due tipi di laser:

  • Laser ablativi (laser "caldi" o laser ad alta energia)
  • Laser non ablativi (laser "freddi" o laser a basso potere).

  I laser ablativi

Sono utilizzati per la rimozione di:

  • Acne
  • Tatuaggio
  • Peli
  • Rughe
  • Macchie

O per:

  • Ristrutturazione della pelle
  • Chirurgia

I laser ablativi agiscono sui tessuti superficiali creando danni controllati, la cellulite si trova nello strato più profondo della pelle e quindi semplicemente non può essere rimossa dai laser caldi.

Laser non ablativo. A differenza dei laser ablativi, la terapia laser a bassa energia o la terapia laser fredda è molto dolce e viene utilizzata nella fisioterapia per la il trattamento terapeutico dei tessuti superficiali, come i tendini e legamenti superficiali.  Il problema con i laser a freddo è che non penetrano abbastanza in profondità, non raggiungono lo strato sottocutaneo, cioè lo strato più interno della pelle, in cui si trova la cellulite.

Inoltre, l’energia erogata per la terapia laser a bassa energia è minima e quindi potrebbe non bastare per sciogliere il grasso.

Liposuzione classica o la liposuzione laser?

Il principio di base della liposuzione laser è il medesimo della liposuzione classica, si elimina una quantità di adipe, utilizzando delle apposite cannule. 

La liposuzione laser prevede delle differenze che consistono nell’ asportazione del grasso dopo un trattamento laser in cui il grasso presente viene dapprima sciolto, in modo che possa essere successivamente asportato in maniera molto più agevole, sicuro ed efficace.

La liposuzione laser è indolore, e non lascia sulla cute delle cicatrici o degli altri segni evidenti.

La liposuzione laser è un intervento:

  • Meno traumatico della liposuzione tradizionale
  • Gli ematomi post-intervento sono ridotti
  • Usa l’Anestesia locale
  • Lascia minime cicatrici
  • Consente Maggiore precisione
  • Riduzione delle irregolarità nel rimodellamento

Cosa NON è la lipo laser:

  • Non è una scorciatoia per evitare una dieta sana ed equilibrata
  • Non è il sostituto dell’attività fisica
  • Richiede parametri di peso e altezza normali
  • Indicato per piccole aree

 L’evoluzione innovativa della liposuzione laser è la liposcultura. La liposcultura consente di:

  • Eliminare grasso corporeo in eccesso
  • Ridare al corpo un profilo armonioso.

Rispetto alla liposuzione, la liposcultura è:

  • Più maneggevole
  • Riduce al minimo i rischi
  • Garantisce un recupero post-operatorio molto rapido
  • È minimamente invasiva

La liposcultura prevede delle fasi:

  • Prima dell’intervento: anestesia della parte 
  • Durante l’intervento: aspirazione dell’adipe
  • Dopo l’intervento: guaina contenitiva 

La liposcultura laser impiega fasci di luce, direttamente sulla zona del trattamento per rompere le Cellule di tessuto adiposo.

 La laser-lipolisi è la liposcultura mini-invasiva.

La liposcultura laser non può essere considerata un’alternativa alla liposuzione tradizionale perché è possibile eliminare soltanto delle quantità di grasso limitate e presenta rischi di danni da surriscaldamento dei tessuti.

La liposcultura è complementare a:

  • Una dieta equilibrata 
  • Una corretta alimentazione
  • Un sano stile di vita.

Trattamenti a led

La terapia led viene proposta come trattamento laser, ma I led sono diversi dai laser in quanto i fasci luminosi che producono non sono come i laser Concentrati e Coerenti e sono poco efficaci per la cellulite.

I led darebbero scarsi risultati nel trattamento della cellulite, dato il loro basso potere.

La maggior parte delle macchine anticellulite al led hanno correnti bipolari a radiofrequenza troppo basse e una penetrazione troppo superficiale per la riduzione della cellulite. 

Inoltre si possono avere degli effetti secondari come:

  • Capillari rotti
  • Pelle rilassata

Quindi si potrebbe avere un peggioramento della situazione generale. 

Liposuzione laser, per eliminare la cellulite localizzata, cosa sapere su un trattamento che non sempre trova tutti d’accordo.

Il laser è utilissimo nella cura di molte malattie, ma non può da solo risolvere il problema.

  • L’effetto generale e locale si ottengono al meglio se lo strumento viene usato da un me­dico esperto per migliorare le funzioni dei tessuti interessati
  • Rea­gire meglio alla malattia
  • Per ottimizzare l'azione terapeutica in combinazione con al­tre metodiche.

In altre parole, anche se il laser da solo non riesce a definire un’azione anticellulite totale data la complessità del problema, senza dubbio preparerà il terreno ad altre metodiche terapeuti­che più specifiche o colmare quelle mancanze che altri trattamenti potrebbero avere.

Sta al medico decidere la scelta del tipo di laser anticellulite, il modo e i tempi di terapia.

Leggi anche: La mesoterapia lipolitica

Gli argomenti contenuti in questo sito sono elaborazioni d'informazioni che non intendono sostituire il rapporto diretto tra medico e paziente.
Per approfondimenti rivolgersi al medico specialista.

Tags: laser

Contattaci per ricevere informazioni