Lipolaser

03 Febbraio 2021

Lipolaser

Autore: Ambrosio Pasquale  03/02/2021


Il lipolaser è una tecnologia adoperata per il trattamento delle adiposità localizzate. Il dispositivo utilizza l’energia del laser per svuotare gli adipociti ovvero le cellule deputate a conservare le riserve energetiche di grasso. L’impulso laser permette la scomposizione degli adipociti in acidi grassi liberi e glicerolo. Il trattamento consente di ottenere risultati ottimali dalla prima seduta e presentarsi come valida alternativa non invasiva alla liposuzione.

Introduzione

L’applicazione della tecnologia laser alla medicina estetica ha permesso di ottenere risultati importanti nel trattamento di numerosi inestetismi e disturbi. Le adiposità localizzate sono uno degli inestetismi più difficili da trattare e i risultati delle terapie classiche non sempre consentono di ottenere risultati soddisfacenti. Il lipolaser, invece, consente di ottenere un risultato estetico immediato grazie all’azione diretta sulle cellule adipose.

I risultati variano in base alla quantità di adipe e alle zone da trattare nonché in funzione della potenza del macchinario utilizzato. I lipolaser medici, difatti, erogano una potenza di 130 mw mentre quelli utilizzati nei centri estetici variano tra i 50 ed i 100 mw; un’intensità, spesso, non sufficiente per trattare efficacemente ed in profondità gli accumuli di adipe.

Cos’è il lipolaser

Il lipolaser è uno strumento laser utilizzato nel trattamento delle adiposità localizzate sfruttando le potenzialità della luce laser. I macchinari utilizzati, in alcuni casi, possono avvalersi anche dell’efficacia della luce infrarossa, e degli ultrasuoni, per permettere un processo di biostimolazione completo. Il laser, penetrando in profondità nei tessuti, stimola le cellule adipose a scomporsi in acidi grassi liberi e glicerolo secondo lo schema che in fisiologicamente è definito lipolisi. È un trattamento ideale per eliminare gli accumuli di adipe dalle zone difficili da raggiungere con le normali diete o con altri tipi di trattamenti.

Come funziona il lipolaser?

La luce emessa dal dispositivo penetra nella cute ad una data lunghezza d’onda che colpisce selettivamente le cellule adipose. Il processo permette alle cellule di liberare acidi grassi liberi, acqua e glicerolo ovvero gli elementi che fisiologicamente l’organismo richiede nel processo di lipolisi, cioè di scomposizione dei depositi di grasso per il fabbisogno energetico. Per tale ragione, dopo ogni trattamento di lipolaser, è sempre consigliato svolgere attività fisica per permettere all’organismo di bruciare le riserve reimmesse in circolo o un massaggio drenante che permette di espellere parte di queste sostanze attraverso il sistema linfatico.


Per chi è indicato il lipolaser?

Il lipolaser è un trattamento non chirurgico e non invasivo adatto a trattare le adiposità localizzate e difficili da eliminare con diete e trattamenti alternativi. Il lipolaser si dimostra, perciò, efficacie nel trattamento della cellulite con risultati importanti soprattutto per le prime fasi del disturbo. Sulla cellulite sclerotica il lipolaser è utilizzato con una erogazione di luce continua al fine di agire anche sulla dilatazione dei vasi linfatici e circolatori e aumentare la capacità di risposta nell’immissione in circolo delle riserve adipose.

Il lipolaser è ideale per il trattamento delle adiposità su cosce, glutei e addome consentendo di eliminare 1/2 centimetri di tessuto adiposo nel corso di una sola seduta. Per le sue peculiarità, il lipolaser si presenta anche come una valida alternativa a trattamenti invasivi per l’obesità.

Il lipolaser è indicato per:

  • Pelle a buccia d’arancia
  • Adiposità localizzata
  • Cellulite
  • Obesità
  • Edemi
  • Rimodellamento del corpo
  • Smagliature
  • Doppio mento

Gli effetti primari, invece, sono:

  • Vasodilatazione dei vasi linfatici e circolatori
  • Pelle più tonica ed elastica
  • Stimolazione dei fibroblasti
  • Lipolisi indotta


Lipolaser: il trattamento

Il lipolaser prevede sedute di 20/30 minuti distribuite su un ciclo di 8/10 trattamenti da effettuarsi a distanza di 48/72 ore. Nel corso della seduta vengono applicati nella zona da trattare i manipoli necessari all’erogazione della luce laser per il trattamento delle adiposità. Il trattamento non è invasivo e non lascia alcuna cicatrice o altro effetto collaterale a corredo. Dopo le sedute è consigliato svolgere attività fisica o massaggio drenante per permettere l’assorbimento delle riserve energetiche messe in circolo o per permettere l’eliminazione delle stesse. Nel corso del trattamento è sconsigliato assumere alcoolici e caffeina mentre è indispensabile idratare adeguatamente l’organismo e permettere una sana ossigenazione dei tessuti.

Il trattamento non è limitante e non richiede periodi di recupero o astensione da lavoro ed altre attività quotidiane. I risultati sono visibili già dopo il primo trattamento con la perdita di 1/2 centimetri di tessuto adiposo. Nonostante le premesse, è sempre importante rivolgere le proprie aspettative al consulto medico capace di illustrare adeguatamente e realisticamente i benefici ottenibili ed eventuali limitazioni al trattamento.


Lipolaser e tipi di pelle

Il trattamento di lipolaser può essere effettuato da tutti i fototipi di pelle senza alcuna limitazione. Le tipologie di pelle più sensibili sono solitamente trattate con una erogazione minore di potenza, senza alcuna controindicazione. I dispositivi, inoltre, sono dotati di specifiche tabelle che indicano il tipo di erogazione in funzione del fototipo.

 

Controindicazioni e rischi

Il lipolaser è un trattamento assolutamente sicuro e privo di controindicazioni e rischi importanti. Non è consigliato in caso di gravidanza, allattamento e nei soggetti portatori di pacemaker ed altri dispositivi elettronici fissi.


Continua a leggere: Lipolaser funziona 

Gli argomenti contenuti in questo sito sono elaborazioni d'informazioni che non intendono sostituire il rapporto diretto tra medico e paziente.
Per approfondimenti rivolgersi al medico specialista.

Contattaci per ricevere informazioni