Il linfodrenaggio in cosa consiste?

03 Aprile 2017

Il linfodrenaggio in cosa consiste?

Autore: Dott. Di Mattei Di Matteo Valeria

Il linfodrenaggio potrebbe essere la soluzione per alleviare fastidi come:

Questo trattamento si sta rivelando più vantaggioso rispetto a un massaggio rilassante, perché il suo protocollo mira a migliorare la circolazione del cosiddetto "ritorno" e soprattutto sulla linfa.

Cos’è il sistema linfatico?

La cellulite, a causa di accumulo di grasso e disturbi circolatori, diventa visibile con la classica pelle a buccia d’arancia. Tra i problemi circolatori che causano questa condizione ci sono anche quelli legati al sistema linfatico e di conseguenza sulla funzionalità della circolazione linfatica.

Il sistema linfatico è costituito da un liquido, la linfa che circola nei vasi linfatici.

Questo sistema ha diverse funzioni:

  • drena il liquido interstiziale cellule
  • trasporta grassi alimentari
  • rimuove i rifiuti
  • protegge il corpo contro le sostanze estranee.

L'azione della linfa permette l'eliminazione delle tossine. La linfa impiega circa 48 ore per completare il circolo completo.

La circolazione linfatica svolge un ruolo cruciale nel sistema immunitario.

Ma quando questo drenaggio naturale è inadeguato, il massaggio drenante riduce la congestione nelle gambe e le cosce.

Quanti tipi di linfodrenaggio esistono?

Il Drenaggio linfatico può essere di 2 tipi:

  • manuale
  • meccanico

linfodrenaggio manuale viene effettuato in una stanza apposita. Può essere praticato su tutto il corpo o solo sulle gambe. Il massaggiatore aiuta la linfa a migliorare la sua circolazione.

linfodrenaggio meccanico: Alcuni istituti offrono il drenaggio meccanico. Pertanto, non è più nelle mani di un professionista ma un dispositivo. La pressoterapia per esempio, è un massaggio linfatico meccanico.

Le sensazioni dopo un drenaggio

La Linfa accumulata nei tessuti a causa di pesantezza e gonfiore può trovare giovamento dal drenaggio linfatico che fornisce una sensazione di benessere e leggerezza.

Per facilitare il drenaggio linfatico del corpo, si consiglia:

  • una corretta idratazione
  • una dieta equilibrata
  • praticare una regolare attività fisica

tra le attività consigliate ci sono:

  • camminare a ritmo sostenuto
  • il nuoto
  • attività di fitness in acqua

Un massaggio drenante

Questa tecnica consentirebbe di alleviare:

  • sensazioni di stanchezza
  • gambe pesanti
  • lo stress
  • la stanchezza.

Questo tipo di massaggio Può anche essere raccomandato per:

  • le donne incinte
  • donne che allattano
  • che soffrono di problemi alle gambe.

Inoltre, il drenaggio linfatico ha un effetto positivo sull'umore.

Infine, dopo un drenaggio linfatico, vi è spesso un miglioramento del sonno.

Cosa sapere sulla drenaggio linfatico

Ecco cose importanti da sapere per un massaggio drenante:

Non si consiglia di eseguire il drenaggio linfatico in caso di infezione in fase acuta o sospetta neoplasia.

Si deve sempre chiedere il parere del proprio medico, ci potrebbero essere altre problematiche legate allo stato di salute . 

Gli argomenti contenuti in questo sito sono elaborazioni d'informazioni che non intendono sostituire il rapporto diretto tra medico e paziente.
Per approfondimenti rivolgersi al medico specialista.

Contattaci per ricevere informazioni