Cause Cellulite

E' un inestetismo della pelle che si presenta con il comune aspetto a buccia d’arancia, ma che, in realtà, evidenzia l’esistenza di una vera e propria patologia: si tratta di un aumento di volume delle cellule adipose, dunque di un accumulo di grassi in zone determinate del corpo come, ad esempio, le cosce e i glutei.

Nella popolazione femminile:
tra l'85% e il ​​98% di donne hanno un certo grado di cellulite e anche se la condizione è innocua, talvolta provoca preoccupazioni a livello cosmetico.

Le cause sono da ricondurre ad un insieme di fattori, ma la causa principale è dovuta al comportamento degli estrogeni, ovvero gli ormoni sessuali femminili.

Gli estrogeni vengono dunque classificati tra le cause in quanto favoriscono la ritenzione di liquidi, creando un difetto di funzionamento nel microcircolo e, dunque, ingrossamenti del tessuto adiposo.

Tra quelle che sono le cause se ne possono evidenziare diverse.

Fattori di tipo ambientale e cattive abitudini, come ad esempio un alimentazione sregolata e ricca di sodio.

Generalmente, le cause della cellulite sono dunque riferibili ad un insieme di fattori tra cui può risultare anche l’abitudine di portare scarpe scomode, vestiti attillati (pantaloni troppo stretti) possono causare problemi a livello circolatorio in quanto limitano il funzionamento della circolazione sia sanguigna che linfatica, portando ad un ristagno di liquidi nei  tessuti sottocutanei. L’ideale è utilizzare vestiti in grado di garantire la comodità e di non ostacolare il normale flusso sanguigno nelle gambe e nei fianchi.

Il  tessuto adiposo sottocutaneo, è uno strato di cellule di grasso posto sotto la cute e che serve da riserva di energia.

Anche se la cellulite è un accumulo di grassi, averla non per forza significa essere in sovrappeso. Anche le persone magre possono avere la cellulite. Se siete in sovrappeso, però, la perdita di peso può aiutare a ridurla.

Fattori genetici

I geni, inoltre, giocano un ruolo importante: difatti, accade molto spesso che tra le cause della cellulite vi sia una predisposizione genetica che può portare ad alterazioni ormonali e a problemi nella circolazione venosa.

Se altre donne nella vostra famiglia hanno la cellulite, c'è una buona probabilità che anche voi sarete predisposte.

 Altre cause includono:

  • Disturbi del metabolismo
  • disordini nutrizionali
  • Vita sedentaria
  • Fumo : rende la pelle secca e fa ristagnare i liquidi
  • stress : nei momenti in cui ci si trova ad essere in preda ad uno stato d’ ansia, il nostro organismo inizia a produrre l’ ormone del cortisolo, che è in grado di fissare il grasso nelle cosce e nel glutei. Soluzione in questo caso potrebbe essere imparare a gestire le situazioni stressanti o evitarle
  • pillola anticoncezionale : è il caso dei vecchi sistemi contraccettivi che avevano un dosaggio ormonale molto elevato, recentemente,però, sono stati sviluppati nuovi metodi contraccettivi a basso dosaggio di estrogeni. Difatti, più è basso il livello di estrogeni, minore è il rischio di aumenti di peso ed effetti indesiderati.
  • alterazioni della struttura del tessuto connettivo,
  • disturbi del sistema micro circolatorio : più frequenti nella donna che nell’uomo
  • alterazioni nel sistema linfatico
  • alterazioni nella matrice extracellulare
  • infiammazioni : L'infiammazione porta all'acidificazione dei tessuti.
  • Dieta povera
  • Disidratazione :  Il corpo ha bisogno di almeno otto bicchieri di acqua al giorno per mantenere le sue normali funzioni
  • il grasso corporeo totale
  • Lo spessore e il colore della pelle
  • L’eccessiva esposizione al sole: I raggi solari agevolano lo sviluppo dei radicali liberi, che debilitano le cellule del tessuto connettivo.

Ognuna delle principali ipotesi formulate sulle possibili cause della cellulite sono oggetto di dibattiti con argomenti pro e contro e si è portati a pensare che “la cellulite sia dovuta dall’accostamento di tutti i fattori discussi e non solo di uno singolarmente”.

 Un'altra delle possibili cause  è da attribuire alle allergie : quando si scatena una reazione di intolleranza, il corpo rilascia le istamine, che possono aumentare la ritenzione dei liquidi.

La cellulite non si sviluppa direttamente in ciò che vediamo come l’aspetto a buccia d’arancia, vi sono degli stadi di sviluppo, nei quali, questa, si intensifica. Gli stadi sono quattro :

1)  Stadio edematoso

2)  Stadio fibroso

3)  Stadio sclerotico molle

4)  Stadio sclerotico

Anche gli antidolorifici sono inclusi tra le cause della cellulite poiché favoriscono il trattenimento di liquidi corporei. Cosi come le allergie vengono incluse tra le possibili cause  in quanto nel momento in cui sviluppiamo una reazione allergica o di intolleranza, il corpo rilascia le istamine, che possono aumentare la ritenzione dei liquidi.

 

Gli argomenti contenuti in questo sito sono elaborazioni d'informazioni che non intendono sostituire il rapporto diretto tra medico e paziente.
Per approfondimenti rivolgersi al medico specialista.