Pilates anticellulite

02 Luglio 2019

Pilates anticellulite

Autore: Dott. Di Mattei Di Matteo Oreste

Pilates anticellulite: esercizi e consigli per combattere la cellulite

Tutti sappiamo che la cellulite è un problema molto diffuso, soprattutto nelle donne ma anche in percentuali minori negli uomini. Cause genetiche e ormonali, cattiva alimentazione e stile di vita sedentario possono essere le condizioni ideali per determinare la ritenzione idrica e quindi la comparsa della cellulite in zone localizzate del corpo.

Esistono oggi numerosi trattamenti anticellulite che possono essere effettuati a seconda degli stadi della cellulite e delle condizioni del paziente. Tuttavia è fondamentale per il pieno successo dei trattamenti condurre una vita sana, svolgendo regolare attività fisica e seguendo una dieta varia ed equilibrata. L’esercizio fisico riattiva la circolazione e consente l’eliminazione dei liquidi in eccesso.

Pilates anticellulite: funziona?

Il Pilates è una disciplina dolce ma allo stesso tempo molto impegnativa ed intensa. Il Pilates anticellulite se praticato a dovere lavora soprattutto sulla zona “core”, cioè sul centro del corpo e sull’addome. Stimolando il funzionamento degli organi presenti nella zona core (fegato, stomaco ed intestino) si favorisce lo smaltimento delle tossine e dei liquidi in eccesso, svolgendo l’azione anticellulite.

Il Pilates è un valido alleato contro la cellulite. Con posizioni ed esercizi specifici, fare Pilates distende e massaggia il tessuto connettivo, levigando la pelle e rassodando gambe e cosce. L’esercizio costante, abbinato ad una dieta sana, può migliorare significativamente l’aspetto della cellulite. Infatti, il Pilates anticellulite prevede posizioni che migliorano la circolazione e agevolano l’eliminazione di tossine e liquidi trattenuti nei tessuti.

Sviluppando la muscolatura di gambe e braccia, praticare il Pilates allunga ed armonizza fra loro le diverse fasce muscolari. Con il movimento si riattiva la circolazione, si tonifica e si migliora l’ossigenazione dei tessuti.

Il Pilates oltre a ridurre la cellulite è in grado anche di prevenirla. Tra i benefici del Pilates troviamo il miglioramento di dolori alla schiena e alla cervicale. Ideale per il recupero delle funzionalità motorie dopo una riabilitazione, il Pilates aiuta a mantenere elastici i tessuti ed a riacquisire la loro tonicità ottimale. La pratica del Pilates anticellulite risulta essere tra le scelte più efficaci per eliminare la ritenzione idrica ed eliminare la cellulite. Il Pilates fa lavorare i muscoli in modo delicato, innescando nell’organismo i processi metabolici che agiscono sul drenaggio linfatico.

 

Pilates anticellulite: gli esercizi

Essendo la cellulite una malattia infiammatoria, alcuni sport che prevedono sforzi brevi e molto intensi sono da evitare, specialmente se la cellulite è ad uno stadio avanzato. Infatti. Esercizi che fanno lavorare molto il tessuto muscolare profondo, si potenzia la massa del muscolo, aumentandone il volume. Con questo aumento, la cellulite viene spinta “verso l’esterno” e l’inestetismo risulta ancora più evidente.

Praticare gli esercizi di Pilates anticellulite a casa è molto semplice: occorre munirsi di piccoli attrezzi come la palla fitness e gli elastici a diverse resistenze. Nelle palestre o nei centri specializzati invece, esistono macchinari studiati appositamente per questa disciplina. L’importante è seguire le indicazioni di tecnici specializzati o istruttori, i quali sono in grado di modulare l’attività in base alle problematiche o alle possibilità fisiche di ciascun individuo.

La pratica regolare degli esercizi di Pilates anticellulite, insieme allo yoga, contribuiscono al beneficio psico-fisico, alleviando lo stress e la tensione accumulata nell’arco della giornata. Le posizioni invertite agiscono sulla tiroide stimolando ed aiutando la circolazione linfatica. Alcuni asana dello yoga lavorano sui punti di scarico, eliminando le tossine accumulate.

La maggior parte degli esercizi di Pilates anticellulite non presenta importanti controindicazioni. Sono esercizi eseguiti per la maggior parte a corpo libero ed interessano principalmente gambe braccia e addome. Si eseguono sforbiciate, flesso estensioni e circonduzioni delle caviglie mantenendo entrambe le gambe sollevate. Altri esercizi di Pilates anticellulite sono basati su tenute isometriche, alternando momenti di contrazione e rilassamento dei muscoli. Queste fasi aiutano la circolazione e la corretta ossigenazione e rigenerazione dei tessuti.

Pilates anticellulite: i risultati dopo quanto tempo?

Gli esercizi del Pilates anticellulite assicurano, se fatti con costanza, un progresso per quanto riguarda la forza fisica degli individui, un miglioramento della coordinazione e un benessere psico fisico generale. Praticando questa disciplina, si osservano effetti sull’armonia dei movimenti e sulla figura, migliorando la coordinazione e l’adattamento funzionale di tutti i muscoli del corpo.

Yoga e pilates aiutano gli individui a perdere peso e dimagrire, tonificando le fasce muscolari in modo profondo e facilitando la scomparsa della cellulite. In combinazione con altre attività fisiche aerobiche come l’acqua gym  il Pilates anticellulite è davvero efficace e può migliorare l’inestetismo in breve tempo. La cellulite può derivare da diversi fattori, per cui è importante abbinare all’attività fisica uno stile di vita sano e una dieta povera di sodio e conservanti.

Gli argomenti contenuti in questo sito sono elaborazioni d'informazioni che non intendono sostituire il rapporto diretto tra medico e paziente.
Per approfondimenti rivolgersi al medico specialista.

Contattaci per ricevere informazioni